Pasquon Maria Antonietta

TitoloCategoriaCreato
Questo utente non ha blog.
2686
OFFLINE
Socio Simpatizzante
Pasquon Maria Antonietta
Maria Antonietta Pasquon nata a Caorle (Venezia), abita a Mogliano Veneto (Treviso).
Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Venezia..
E' iscritta da molti anni all' Associazione Artistica Culturale "G.B. Piranesi " fondata e presieduta dal Prof. G.C. Zaramella nel 1962, dove segue i corsi di Analisi Critica. Ama dipingere delicati acquerelli "en plein air".
Ha partecipato a numerose mostre collettive e a manifestazioni artistiche, conseguendo importanti riconoscimenti, premi e segnalazioni.



MARIA ANTONIETTA PASQUON – Preziose testimonianze della natura

Il gesto è rapido e dilatato. L’orizzonte   si riempie di morbide vibrazioni formali, alberi, campi coltivati, nuvole vaporose. Il colore sembra rievocare atmosfere mai dimenticate. Gli acquerelli di Maria Antonietta Pasquon  sono spontanei e nel contempo elaborati dalla ragione, si librano nei contenuti che appartengono alla realtà fenomenica ma seguono anche il dolce ritmo di una grafia sicura e precisa. E poi il silenzio, la quiete che avvolge ogni spazio, il tranquillo mutamento delle stagioni. Nelle visioni di questa attenta autrice il momento creativo  nasce essenzialmente  da uno stato d’animo, da un ricordo, da immagini  che diventano l’ispirazione per un  viaggio  nella  conoscenza.
La leggerezza delle polveri sciolte nell’acqua  offre i presupposti per analizzare i  sottili riflessi di una esperienza  esistenziale.  Maria Antonietta Pasquon  scopre la natura nei suoi aspetti più silenti, traspone  i profili  di un pensiero  rivisitato con una sensibilità improntata sull’armonia dell’insieme.  Ecco che le immagini sembrano sciogliersi nel calibrato  dialogo dei colori fra i toni dell’azzurro, del verde, o nei cangiantismi  dei gialli, arrivando a soluzioni di morbidezza materica e di vibrazione atmosferica che tendono  a espandere la luce ed  i suoi tanti riverberi . Sulle diverse esperienze –dalle campagne venete, alle colline-   l’autrice imprime  la sua struttura pittorica la quale diventa un personale motivo conduttore.  L’occhio  scorre  sulla carta, coglie la vivace  motilità che si articola  dal primo piano al fondo .            La  forma si libra nello spazio seguendo i ritmi di una ancestrale armonia, la figurazione appare e dispare, conservando comunque sempre un senso di aerea libertà. Ragione ed istinto si conciliano, anche quando l’attenzione si sposta sulla figura. Segno e colore si sciolgono diventando sinuosi profili anatomici . Il corpo, soprattutto femminile, si fa tramite per una  pacata indagine formale  che scandisce armonicamente i ritmi della composizione soprattutto dove si incontrano le rigorose campiture di colore con i variabili virtuosismi del disegno. In Maria Antonietta Pasquon l’acquerello  nasce da un’impressione emozionale della realtà, è un modo  per tradurre  le bellezze più nascoste  che si fanno diretta testimonianza dell’anima ovvero  di un sentimento profondo d’amore per la vita e la natura.
G. N.
Via I. Svevo 26/e 31021 Mogliano Veneto TV
041 454336 3495704972
Pasquon Maria Antonietta
Maria Antonietta
Pasquon

Canale Social

Visita il Nostro canale
Youtube